Emanuele Grossi si racconta in web interview tra sport e digital marketing

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Business
You are currently viewing Emanuele Grossi si racconta in web interview tra sport e digital marketing

Roma – Un fisico atletico, capacità nel digitale ed una forte propensione ai rapporti sociali. Un mix interessante quello che caratterizza Emanuele Grossi , atleta ed imprenditore nel settore digital marketing. E le sue esperienze nel mondo dello sport legate ad un settore di crescita e che consente il raggiungimento di grandi opportunità, sono state passate alla lente di ingrandimento in una gradevole web interview con il direttore Daniele Imperiale esperto in trattazione di forme innovative di comunicazione giornalistica.

Emanuele Grossi Grossi.ema Socialworldagency atleticaEmanuele ha raccontato la sua passione per lo sport che lo ha visto impegnato sin dall’età di 11 anni e attraverso il quale si è formato e temprato, approdando così con Social World Agency nel mondo del digitale, delle sue strategie ed opportunità di settore.

La web interview ha evidenziato un connubio perfetto nel caso di Grossi, che abbina la disciplina sportiva, il senso di squadra, e gli alti valori che esso comporta, sul senso di responsabilità che un imprenditore digitale deve avere nella trattazione delle singole campagne.

Ed è stata anche annunciata la collaborazione di avvio tra la Social World Agency di Emanuele Grossi ed Uffici Stampa Nazionali.

Per visualizzare ed ascoltare la web interview trasmessa in diretta su Uffici Stampa Nazionali cliccare nel video seguente:

Emerge subito una crescente consapevolezza dei vantaggi derivanti dal digitale e una maggiore propensione delle organizzazioni ad investire in questa direzione, con il 70% di esse convinte che il proprio settore sia esposto a processi di innovazione e disruption digitale. Ne consegue pertanto che il 48% delle realtà nostrane punti infatti ad effettuare interventi mirati a limitato impatto sul modello di business mentre il 42% avvierà invece strategie progressive di innovazione del modello di business. Il 10% è infine maggiormente proattivo: sono previste iniziative disruptive a forte impatto sul modello di business.

E gli investimenti non mancano: il 37% dei digital leaders prevede di incrementare la spesa di innovazione tecnologica e digitale, percentuale questa un po’ frenata dal fatto che esistono timori nel non riuscire a passare velocemente all’implementazione di un progetto digital sull’intera organizzazione e alla presenza o meno di risorse dedicate all’innovazione. Il 56% delle organizzazioni italiane intervistate presenta internamente un team di R&D stabile e strutturato, dedicato ad avviare progetti di digital transformation, il 24% crea invece ad hoc dei team di innovazione in base ai progetti ed il 20% delle realtà non presenta team strutturati né ad hoc, ma l’innovazione viene portata avanti da singole figure.

Emanuele Grossi:

emanuele grossi autoNella vita sono un atleta professionista e un imprenditore digitale. Pratico lo sport da sempre e ho iniziato l’attività agonistica 14 anni fa, esordendo nelle prime gare nelle categorie giovanili. Oggi a 25 anni già compiuti, continuo ad allenarmi con l’obiettivo di tornare a vestire la maglia azzurra e di togliermi qualche soddisfazione. Mi alleno esclusivamente per me stesso e per la mia allenatrice che mi sta accompagnando in questo progetto. Vengo da un piccolo paesino in provincia di Roma, ma questo non è stato un limite per me soprattutto grazie al digitale che ha abbattuto tutti i confini. Come già anticipato, sono un imprenditore digitale e ho fondato la mia realtà imprenditoriale con Social World Agency, un’agenzia di marketing completamente digitalizzata. Ho fondato questa agenzia con il solo scopo di aiutare imprenditori, attività commerciali, liberi professionisti a sfruttare il potere dei sociale e del web, seguendo strategie mirate e strutturate su misura per ogni business.

Nonostante questo continuo ancora oggi a studiare e formarmi quotidianamente per ampliare le mie skills e ottenere piccolo miglioramenti quotidiani. Mi aiuta molto leggere e mi appassionano molto le biografie di imprenditori di successo, come il fondatore della nike, Elon Musk e tanti altri che hanno raggiunto obiettivi grandiosi.